Condividi su:

Anche per gli stabilimenti balneari sono previste delle regole da rispettare in ambito della sicurezza sul lavoro. Ogni struttura balneare, con almeno un dipendente, deve attenersi alle normative dettate in questo ambito.

Il Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro fa riferimento proprio a questo tipo di strutture, facendole rientrare in quella categoria di attività che si contraddistingue per il maggior flusso di presenze in un determinato periodo. Da qui l’esigenza di procedere alla valutazione dei rischi per la sicurezza negli stabilimenti balneari e l’organizzazione del lavoro secondo un preciso protocollo.

Indicazioni da seguire per creare un ambiente di lavoro sicuro

Le Prassi elaborate per gli stabilimenti balneari, in linea con le normative sulle sicurezza sul lavoro, sono:

  1. Formazione del personale
  2. Indicazioni chiare, misure sulla prevenzione dei rischi e protezione. Tenendo presente l’eterogeneità linguistica e culturale dei frequentatori.
  3. Il rispetto dell’impatto ambientale

Questi tre fattori sono da considerarsi le linee guida da seguire in ottemperanza della Prassi UNI PdR 1:2012, nata appunto per agevolare il lavoro di stesura del DVR idoneo agli stabilimenti balneari.

Nella stesura del DVR gli altri fattori da tenere in considerazione, per garantire la sicurezza dei lavoratori e dei clienti dello stabilimento, sono anche:

  • Stabilità della struttura in generale: analisi e valutazione dei rischi degli ambienti
  • Analisi e valutazioni rischi degli impianti idraulici, elettrici, antincendio e allarme
  • Sicurezze delle zone: giardini, aiuole, parchi etc
  • Condizione degli strumenti: ombrelloni, sdraio etc
  • Sicurezza della viabilità: uscite d’emergenza e zone di evacuazione

Metti a norma il tuo stabilimento balneare, richiedi un preventivo per un DVR. Contattaci

Condividi su:

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.