Condividi su:

Quanti rischi sono presenti in una azienda? E dove si annidano? Ogni struttura in cui viene svolta l’attività di impresa deve possedere un DVR, ovvero una mappatura su cui vengono censite e valutate tutte le incognite potenzialmente pericolose per i dipendenti e per la struttura stessa, che rappresenta un passaggio obbligatorio per il datore di lavoro e non delegabile a figure terze.

Documento di Valutazione dei Rischi, che cos’è?

Questo DVR, cioè il Documento di Valutazione dei Rischi (meglio conosciuto con l’acronimo DVR) è un requisito cartaceo (ma anche digitale) riconosciuto come un punto cardine del Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro (D.lgs 81/2008). La valutazione dei rischi all’interno di una azienda è uno degli obblighi principali di ogni Datore di Lavoro, secondo quanto previsto dagli articoli 17, 28 e 29 del decreto legislativo che regola la materia della sicurezza negli ambiti lavorativi.

Tutti i pericoli connessi all’attività svolta nell’ambito lavorativo vanno individuati e quantificati: la valutazione di rischio, ossia la probabilità che ciascun pericolo si tramuti in danno, tenuto conto dell’entità del potenziale danno, è la parte integrante di questo documento che sarà nelle mani del datore di lavoro, unico titolare alla stesura ed all’osservanza del testo. Per una azienda inadempiente, possono scattare sanzioni che vanno dai 3 ai 6 mesi d’arresto o ammende pecuniarie che oscillano da € 2.500 a € 6.400.

Cosa deve esserci nel DVR

Le fasi lavorative interne all’azienda ed i pericoli connessi a ciascuna fase, l’anagrafica aziendale, l’organigramma della sicurezza e tutti i pericoli relativi all’attività svolta sono le parti salienti del DVR. Questo documento di valutazione dei rischi è fondamentale per migliorare nel tempo la sicurezza nell’ambiente di lavoro: in base a questo testo, infatti, si potranno apportare modifiche sulle misure di prevenzione predisposte, il soggetto responsabile dell’attuazione ed una programmazione temporale.

Tecnico specializzato e sopralluoghi in azienda per redigere il DVR

Il sopralluogo sul posto di lavoro è il primo passo per poter stilare un Documento di Valutazione dei Rischi (DVR): soltanto in loco possono avvenire le registrazioni e le misurazioni necessarie, per valutare quantitativamente tutti i pericoli potenziali che potrebbero far rischiare la salute dei dipendenti dell’azienda e non solo. Occorre dunque il parere di un tecnico, figura professionale necessaria per redigere un testo che metta al sicuro da possibili visite ispettive da parte degli organi di controllo.

Tempi di consegna certi

Il Documento di Valutazione dei Rischi (anche quello standardizzato) deve avere data certa, ossia si deve poter provare che il documento sia stato redatto con un preciso riferimento temporale. A tal fine è sufficiente che il documento sia sottoscritto dal RSPP, dal medico competente (se nominato) e dal RLS. In mancanza del medico competente o del RLS, si rende necessario documentare la data semplicemente inviandosi il documento in formato pdf tramite PEC. Per coloro che non avessero la PEC è possibile ricorrere all’apposizione del timbro di un ufficio postale sul documento avente “corpo unico” (seguendo la procedura descritta nella disposizione delle Poste italiane 93/2007). Altra soluzione è quella di spedire per mezzo raccomandata il documento all’indirizzo della propria sede.

DVR, richiedi una consulenza gratuita

Logica Servizi offre la possibilità di ricevere assistenza per quanto riguarda la valutazione dei rischi all’interno dell’azienda attraverso figure professionali specializzate in materia. Richiedi una consulenza gratuita ed affidati ai nostri esperti.

La Logica srls opera da oltre 20 anni nel campo della Sicurezza del Lavoro, fornendo tutti i servizi legati alla sicurezza sui posti di lavoro. La Logica é Centro Accreditato per la formazione e tutti i corsi sono CERTIFICATI anche direttamente nelle sedi Aziendali. Grazie alla collaborazione di professionisti, Enti di formazione , la Logica srls rappresenta un partner ideale per Assistere la tua azienda ed i tuoi Lavoratori.

Per avere maggiori informazioni o richiedere un preventivo, contattaci al numero: 06. 45431710; o invia un’email a: info@logicaservizi.eu.

Logica Servizi
Via degli Ontani 34 – 00172 Roma
Tel: 06. 45431710
Indirizzo email: info@logicaservizi.eu

Condividi su:

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.