Condividi su:

Il documento unico per la valutazione dei rischi da interferenze, indicato con l’acronimo D.U.V.R.I., è il documento introdotto nel Testo Unico per la sicurezza sul lavoro (D. Lgs. 81/08) al comma 3 dell’art. 26, che regola la valutazione dei rischi interconnessi, ovvero nei casi in cui all’interno della azienda venga ad operare una azienda esterna, alla quale sono affidati lavori o servizi al proprio interno. La redazione del DUVRI è obbligatoria da parte del datore di lavoro committente, allo scopo di incoraggiare il coordinamento e la cooperazione, favorendo inoltre comportamenti idonei per ridurre, o eliminare, i rischi da interferenza (art. 26 comma 2).

Scopo del DUVRI è quindi quello di informare l’azienda appaltatrice dei rischi presenti nell’azienda committente, al fine di preservare la salute e la sicurezza dei lavoratori esterni mettendoli a conoscenza delle procedure messe in atto in termini di protezione e prevenzione.

Come detto la redazione del DUVRI è obbligatoria da parte del datore di lavoro committente, tale obbligo però non è presente nei seguenti casi:

  • Fornitura di servizi intellettuali
  • Nei casi di fornitura di attrezzature o materiali
  • Lavori della durata non superiore ai 5 lavoratori per giorno, ad eccezione di soggetti ad elevato rischio incendio o in ambienti con presenza di agenti cancerogeni, biologici o altri fattori indicati nell’allegato XI del T.U.
  • Attività affidate a individui in possesso di competenze e formazione professionale adeguate all’incarico

Redazione del DUVRI

Il DUVRI è un documento frutto della collaborazione delle due parti in causa: datore di lavoro committente e del datore di lavoro affidatario dell’incarico. Deve essere allegato al contratto di appalto e corrispondente all’avanzamento dei lavori eseguiti dall’impresa appaltatrice.

Inoltre, INAIL ha stilato delle linee guida indicante un modello di riferimento, suddiviso in 5 parti:

  • Parte 1 – Azienda Committente
  • Parte 2 – Aree di lavoro, fasi di lavoro, rischi specifici e coordinamento
  • Parte 3 – Norme di prevenzione e di emergenza adottate presso l’azienda
  • Parte 4 – Valutazione dei rischi da attività interferenziali
  • Parte 5 – Attività svolta dall’operatore economico

Le linee guida sono scaricabili dall’indirizzo:
http://www.inail.it/internet_web/wcm/idc/groups/internet/documents/document/ucm_124681.pdf

 

La Logica srls opera da oltre 20 anni nel campo della Sicurezza del Lavoro, fornendo tutti i servizi legati alla sicurezza sui posti di lavoro. La Logica é Centro Accreditato per la formazione e tutti i corsi sono CERTIFICATI anche direttamente nelle sedi Aziendali. Grazie alla collaborazione di professionisti, Enti di formazione , la Logica srls rappresenta un partner ideale per Assistere la tua azienda ed i tuoi Lavoratori.

Per avere maggiori informazioni o richiedere un preventivo, contattaci al numero: 06. 45431710; o invia un’email a: info@logicaservizi.eu.

Logica Servizi
Via degli Ontani 34 – 00172 Roma
Tel: 06. 45431710
Indirizzo email: info@logicaservizi.eu

Condividi su:

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.