Logica Servizi
GDPR, , ,

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR). Cosa è e quando va applicato

Il 24 Maggio del 2016 l’ Unione Europea dopo un lungo iter legislativo si è dotata del Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali 2016/679 , (GDPR -General Data Protection Regulation), che ha sostituito la direttiva sulla tutela dei dati 95/46/CE .
La direttiva fin a quel momento in vigore, sebbene rispondesse in pieno ai principi dettati dalla convezione 108 del Consiglio di Europa e alla Carta dei diritti fondamentali dell’unione Europea, in quanto direttiva, conformemente a quanto previsto al quadro normativo europeo, prevedeva il recepimento della norma da parte dei singoli Stati, lasciando un ampio margine di interpretazione della stessa. Tale situazione aveva portato alla creazione di norme diversificate tra gli stati membri, rendendo estremamente frammentata la legislazione dell’UE in materia di protezione dei dati.

 

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati ( GDPR ).

 

GDPR – General Data Protection Regulation  – Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali

 

IL Regolamento 2016/679, essendo direttamente attuativo ha modernizzato e uniformato la legislazione in materia di protezione dei dati in tutto il territorio dell’unione . Dalla sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale Europea la Norma, è divenuta pienamente applicabile il 25 Maggio del 2018. Nell’arco del periodo di transizione, ogni paese membro ha apportato le modifiche alle norme nazionali in materia di privacy, necessarie per allinearle e armonizzarle al GDPR.
In Italia si è provveduto con il D.Lgs. n.101/2018 del 10/08/2018 a modificare il D.Lgs 196/2003 (Codice della Privacy) fin quel momento in vigore.
Il GDPR si applica:
a tutti i dati personali trattati da un soggetto stabilito sul territorio dell’unione Europea a prescindere dal fatto che il trattamento sia o meno, all’interno dei suoi confini, o ancora quando i dati personali trattati riguardano interessati che risiedono nell’Unione europea.
Quindi i soggetti che devono applicare il GDPR sono tutte le imprese, organizzazioni ed enti, europei e non, che trattano i dati di interessati residenti nell’Unione Europea.

Il GDPR conserva e al contempo sviluppa i principi e i diritti degli interessati già previsti dalla direttiva. Inoltre ha introdotto nuovi obblighi che richiedono ad organizzazioni ed imprese:
l’attuazione della protezione dei dati sin dalla progettazione e la protezione dei tati per impostazione predefiniti (Privacy by design e Privacy by default) nominare un responsabile della protezione dei dati nelle circostanze che lo richiedono rispettare il principio di accountability rispettare il nuovo diritto della portabilità dei dati.
Per concludere le organizzazioni ed enti operanti sul territorio italiano devono ottemperare alle prescrizioni ed indicazioni disposte sia dalla normativa europea sia da quella nazionale.

Sede Operativa – Servizi Tecnici – Via Vizzini 65, 00132 Roma
Tel: 06 45431710

Indirizzo email per assistenza informazioniinfo@logicaservizi.eu

Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali - GDPR - General Data Protection Regulation

 

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati
GDPR : Cosa è e quando va applicato
Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali
GDPR General Data Protection Regulation
Logica Servizi Informa